Metodologia della ricerca clinica ed epidemiologica (E-Learning)

Metodologia della ricerca clinica ed epidemiologica (E-Learning)

Methods in Clinic and Epidemiologic Research (E-Learning)

Crediti: 12
Settore scientifico disciplinare: MED/01

Docente responsabile: Giovanni Corrao
giovanni.corrao@unimib.it  | + 39 02 64485854

1. Obiettivi dell’attività formativa

Il corso si propone di: introdurre le fonti di incertezza del processo clinico, dalla formulazione della diagnosi, alla scelta della terapia e/o dell’intervento preventivo; si propone inoltre di esaminare criticamente le misure proposte in letteratura sulla validità della diagnosi, sul disaccordo clinico, sulla frequenza della malattia e dei suoi possibili esiti, sull’associazione tra determinanti e rischio di malattia, sull’efficacia e sull’impatto degli interventi terapeutici e preventivi. Un altro obiettivo è quello di approfondire gli aspetti legati al disegno degli studi mettendo lo studente in grado di leggere criticamente la letteratura medica e di redigere il protocollo di uno studio clinico sperimentale od osservazionale o di una meta-analisi.

2. Programma riassuntivo

L’insegnamento si propone di introdurre le misure di incertezza del processo diagnostico; esaminare le misure di frequenza degli eventi clinici e dei suoi determinanti e gli errori casuali e sistematici delle misure cliniche; esaminare gli studi osservazionali e sperimentali;

3. Propedeuticità

Nessuna.

4. Tipologia didattica

E-Learning

5. Modalità dell’esame

L’esame consiste in alcune prove in itinere e in una prova orale che verterà sull’intero programna del corso.

6. Programma dettagliato

  • Misure di incertezza del processo diagnostico
  • Incertezza del processo diagnostico
    –        Introduzione al processo diagnostico
    –        Accuratezza e precisione della misure cliniche
    –        Validità e riproducibilità del giudizio clinico
  • Caratteristiche operative di un test diagnostico
    –        Validità di un test diagnostico
    –        Test espressi con una scala continua e la curva ROC
    –        Scelta del test
  • Predittività di un test diagnostico
    –        Valore predittivo
    –        Valore predittivo positivo e prevalenza
    –        Valore predittivo positivo e ragionamento clinico
  • Caratteristiche operative e predittività dei test multipli
    –        Combinazione di test
    –        Test in serie
    –        Test in parallelo
  • Accordo tra osservatori
    –        Un richiamo ai concetti di validità e riproducibilità
    –        La misura della concordanza
    –        Quanto frequentemente si verifica il disaccordo tra clinici?
  • Misure di frequenza degli eventi clinici e dei loro determinanti
  • Frequenza degli eventi clinici
    –        I concetti di incidenza e prevalenza
    –        Le misure di insorgenza (incidenza)
  • Determinanti degli eventi clinici
    –        Introduzione
    –        Misure di associazione
    –        Misure di impatto
  • Efficacia delle azioni terapeutiche
    –        Introduzione
    –        Forza dell’efficacia
    –        Bilancio tra benefici e rischi del trattamento
  • Errori casuali e sistematici delle misure cliniche
  • Precisione delle misure
    –        Un richiamo ai concetti di precisione e validità
    –        Precisione, variabilità casuale e intervalli di confidenza
    –        Misure descrittive
    –        Misure di associazione
    –        Riepilogo
  • Validità delle misure
    –        Un richiamo al concetto di validità
    –        Distorsione da selezione
  •  Il ruolo del confondimento
    –        Introduzione
    –        Definizione di confondente
    –        Metodi di controllo del confondimento
  • Studi osservazionali e sperimentali
  • La ricerca clinica tra sperimentazione e osservazione
    –        Gerarchia delle evidenze
    –        Studi non controllati
    –        Studi controllati con controlli storici
    –        Studi controllati con controlli concorrenti: l’epidemiologia analitica
    –        Sperimentazioni cliniche controllate e randomizzate
  • Meta-analisi di sperimentazioni cliniche
    –        controllate e randomizzate
  • Studi di coorte
    –        Razionale e finalità
    –        Aspetti legati alla pianificazione dello studio
    –        Aspetti legati all’analisi dei dati
    –        Aspetti legati alla comunicazione dei risultati
    –        Forze e debolezze del disegno osservazionale di coorte
  • Studi caso-controllo
    –        Definizione
    –        Il razionale degli studi caso-controllo
    –        La misura dell’associazione negli studi caso-controllo
    –        Aspetti legati alla pianificazione dello studio
    –        Aspetti legati all’analisi dei dati
    –        Aspetti legati alla comunicazione dei risultati
    –        Forze e debolezze del disegno osservazionale di caso-controllo
  • Sperimentazioni cliniche
  • Razionale delle sperimentazioni cliniche
    –        Cenni storici sulla sperimentazione clinica dei farmaci
    –        Le fasi della sperimentazione clinica di un farmaco
    –        Aspetti etici delle sperimentazioni cliniche
    –        Aspetti legati alla pianificazione dello studio
    –        Aspetti legati all’analisi dei dati
    –        Aspetti legati alla comunicazione dei risultati
    –        Forza e insufficienza del metodo sperimentale

7. Materiale didattico

Per ogni argomento, sulla piattaforma e-learning, è disponibile il materiale didattico della parte del corso erogato in e-learning (testi scritti, esercizi di autoverifica, programmi di calcolo, e articoli scientifici).

Comments are closed.